VILLA RUSCONI CLERICI (VERBANIA PALLANZA)

VILLA RUSCONI CLERICI (VERBANIA PALLANZA)

Zoom -

Il lago Maggiore nasce turisticamente dopo la costruzione della ferrovia che collega Milano con la Svizzera, attraverso la galleria del Sempione. Sulle sue sponde, da Cannobio ad Arona vengono costruite residenze importanti, spesso ad opera di persone aristocratiche straniere, Tedeschi, Inglesi Russi ecc,  attirati dal clima dolcissimo e dalla bellezza dei paesaggi.

A Cossogno, piccolo paesino di collina sopra Verbania, viene costruita la prima centrale idroelettrica al mondo, e da ciò Pallanza vede illuminato elettricamente il suo bellissimo lungolago.

Sulla scia della fama dei grandi giardini botanici all'inglese di Caserta, Lucca e Firenze, vengono portate anche sul lago Maggiore nuove piante, azalee, rododendri, canfore e magnolie, che vanno ad arricchire la scenografia del giardino all'italiana, con fioriture straordinarie.

Il patriota ungherese e colonnello garibaldino Stefano Turr, prende per dimora, dopo la guerra del 1859, il villino Bozzotti, ove oggi si trova villa Rusconi Clerici.

Alla fine del 1800, la villa originaria, abitata da turr, venne demolita, ed al suo posto venne costruito un palazzo di gusto eclettico con decorazioni neobarocche e molto più grande del precedente, il cui proprietario era Ferdinando Biffi.

Questa bellissima grande casa, negli anni della "belle epoque" ospitava matrimoni, cerimonie e feste: nei suoi saloni si trovavano artisti come i fratelli Troubetzkoy, Tominetti e Ranzoni,  soldati come il generale Cadorna ed il comandante Rizzo e le famiglie aristocratiche del lago, i Pallavicino, i Branca, gli Amman, i Melzi d'Eril, i Brownw Casanova e le famiglie della nascente borghesia industriale.

Durante la seconda guerra mondiale, la villa fu oggetto di un tentativo di requisizione da parte della decima mass per isediarvi la base di una flotta di imbarcazioni da guerra, e nei suoi saloni stanziava un comado della gestapo.

Tornata la pace, ai Biffi sono subentrati i conti Rusconi Clerici, che hanno mantenuto intatto il fascino della casa e del giardino.  Oggi la villa ed il suo bellissimo parco, possono essere affittati per matrimoni, cerimonie pranzi e cene, convention aziendali ecc.

Per raggiungere villa Rusconi Clerici da Stresa, Baveno o qualsiasi altra località che si affacci sul lago, potrete usufruire del nostro servizio di navigazione pubblica, contattateci, saremo lieti di rispondervi rapidamente.

Cordiali saluti, Lo Staff

 

Contact

info@isoleborromee.com
P.le Funivia
28838 STRESA (VB)

Per Prenotazioni

Servizio attivo dalle ore 9.00 alle 18.00
tel. +39 0323 31358
tel. +39 347 4840697
cell +39 348 8814751 Alessandro

Per trovarci

cerca questo simbolo sulle nostre imbarcazioni