STRESA: MOTOSCAFISTI DELLE ISOLE BORROMEE – NEWS

VILLA PALLAVICINO (STRESA)

39236
Il primo ideatore di questa dimora fu Ruggero Borghi, amico di Manzoni e del Beato Rosmini, Il Borghi si era innamorato delle bellezze paesaggistiche del lago Maggiore, il successivo proprietario, il duca di Villombrosa la ampliò. poi nel 1862 la villa fa acquistata dai Marchesi Pallavicino, ...[ continua ]


VILLA RUSCONI CLERICI (VERBANIA PALLANZA)

60767
Il lago Maggiore nasce turisticamente dopo la costruzione della ferrovia che collega Milano con la Svizzera, attraverso la galleria del Sempione. Sulle sue sponde, da Cannobio ad Arona vengono costruite residenze importanti, spesso ad opera di persone aristocratiche straniere, Tedeschi, Inglesi Russ...[ continua ]


VILLA BRANCA (BAVENO)

27443
Villa Maria, meglio conosciuta come Villa Branca, fu costruita tra il 1871 edil 1873 su ordinazione di Sir Henfrey, in stile gotico inglese, all'interno di un grande parco ove si trovano anche due chiesette, una scuderia, l'abitazione dei custodi ed una piscina scoperta.Si accede alla villa ...[ continua ]


IL TRENINO DEL MOTTARONE

21436
Era la fine del 1800 quando al geometra Tadini fu fatta la richiesta di progettare una ferrovia ad aderenza mista che collegasse Stresa con la vetta del Mottarone, il progetto esecutivo fu poi della società Alioth, che comunque era del tutto simile a quello fatto precedentemente dal geom. Tad...[ continua ]


GHIFFA E OGGEBIO

69080
Ghiffa è una tranquilla e signorile località di soggiorno, disposta su un verdeggiante lembo di terra prominente il lago, ha alle spalle il monte Cargiago (m713).  Costella di ville e di piccole frazioni, la cittadina favorita dall'ottimo clima si adorna di un bel lungloago, c...[ continua ]


HOTEL REGINA PALACE DI STRESA

55017
L'Hotel Regina Place di Stresa vanta una storia di cent'anni nell'ospitalità alberghiera, un gruppo di lungimiranti pionieri della nascente industria alberghiera fondo’ nel 1906 la “Società Anonima Italiana per gli Alberghi del Lago Maggiore, subito acquist&o...[ continua ]


IL GRAND HOTEL ET DES ILES BORROMEES DI STRESA (HOTEL BORROMEO)

19822
Prima della costruzione della strada litoranea del Sempione, terminata nel 1803, Stresa era difficilmente raggiungibile, soprattutto per via lacustre, bisognava attendere che il vento, non sempre presente, gonfiasse le vele delle imbarcazioni.  Stresa stessa era a malapena autosufficente anche ...[ continua ]


BELGIRATE

91966
Giungendo da Arona, subito dopo Lesa, anche se tra i due paesi è ormai difficile capirne il confine, troviamo Belgirate.  Posto ai piedi della motta rossa (m. 689), è sede di importanti regate veliche internazionali,  dal suo lungolago si gode di una vista che abbtraccia quas...[ continua ]


LUINO

32240
Luino è ilcentro più importante della sponda Lombarda del verbano. Posta presso la foce del fiume Tresa ed allo sbocco della valle Dumentina, si affaccia al lago dalla curva di un ampio golfo, dietro, la città, va continuamente estendendosi nella piana e sulle alture. E' un ...[ continua ]


ORTA E L`ISOLA DI SAN GIULIO

92745
Orta, località toponima del romanico lago, (lunghezza km 13,4,  larghezza km 3,5eprofondità metri 290).  La graziosa cittadina con belle ville, (fastosa la villa Crespi, di gusto moresco), parchi e giardini con palazzotti barocchi, case con loggiati ed artistici veroni, si ad...[ continua ]


LAVENO MOMBELLO

89564
La tradizione vuole che Laveno debba il suo nome al generale romano Tito Labieno, che da qui avrebbe diretto una spedizione contro i galli invasori.  Secondo alcuni, nelle adiacenze dell'odierna cittadina, sarebbe avvenuto il grande scontro tra cimbri e romani.Alla probabile, se pur non doc...[ continua ]


GITA DA LOCARNO AL SANTUARIO DELLA MADONNA DEL SASSO, A CARDADA ED ALLA CIMETTA

33287
La gita da Locarno può essere effettuata in tre modi;  primo,con totale percorso a piedi della durata di circa tre ore, passando per la chiesa dell'Annunciata, fondata da Fra Bartolomeo (tardo 400) e conservante al suo interno una Madonna col Bimbo di gusto Bramantesco, poi, per un p...[ continua ]


LOCARNO

55290
Abitata in tempi preistorici e probabilmente fondata dai celti, la locurnum dei romani fu stazione militare e centro di smaltimento commerciale per la regione transalpina, di pari importanza a quella che, sull'altro capo del lago, aveva Angera. Borgo medioevale, noto dal secolo IX, fu dai longob...[ continua ]


ASCONA

58506
Ascona è un animato ed elegante centro della riviera verbanese, alla base del delta del maggia, gode di un ottimo clima.Presso il lungolago si nota la bella facciata della casa Serodine (1620), con sculture di G.B. Serodine (1587/1631), sui timpani delle finestre e sulla cornice marcapiano.&n...[ continua ]


BRISSAGO

468
All'inizio del paese di Brissago, la rinascimentale chiesa della Madonna del Ponte, iniziata nel 1545, con tiburio a loggiato di gusto bramantesco, con portale affiancato da colonne e facciata aperta da serliana nell'ordine superiore. L'interno ad una navata si adorna di una cappella set...[ continua ]


CANNOBIO ED IL SANTUARIO DELLA SS.MA PIETA`

33919
Cannobio, è sul promontorio del torrente cannobino allo sbocco della val Cannobina, è l'ultima cittadina italiana della riviera occidentale, dall'aspetto caratteristico per le sue vecchie case, per le sue vestigia medioevali, testimoni di un florido passato.Vico romano (canobiu...[ continua ]


VERBANIA INTRA

69992
Intra è posta nell'ampia piana alluvionale dei torrenti San Bernardino e San Giovanni. E' la più importante località del verbano per industrie, commerci e frequentato centro turistico.Abitata probabilmente dai Leponzi, poi dai Romani, Intra appare col nome di Intrum (cio...[ continua ]


IL COLLE DI ANTONIO ROSMINI (TRATTO DA SCENARI)

7629
E' sulla verdeggiante collina sovrastante Stresa, che s'innalza il collegio Rosmini, da cui si ammira l'ampia distesa del lago Maggiore, dalle inconfondibili isole Borromeo alla sponda lombarda, sino alla vicina terra elvetica.Forse furono quei paesaggi a spingere l'abate roveretano ...[ continua ]


VERBANIA PALLANZA

23037
Pallanza, circa 9000 abitanti, è la sede del comune di Verbania. La cittadina è ubicata fra il monterosso e la punta della castagnola. L'ottimo clima, la bellezza del luogo e dei dintorni, con le risorse recettive turistiche, fanno di Pallanza uno dei centri più famosi del v...[ continua ]


BAVENO

10491
Baveno è un elegante e signorile luogo di soggiorno ai piedi del monte Camoscio (m 890), in un fascinoso contorno panoramico che congiunge le grazie del golfo, l'aspro profilo dei monti ossolani, le verdi alture di Verbania gremite di paesi sullo sfondo dell'alto lago.La sua bellezza ...[ continua ]


STRESA

72801
Stresa è un luogo di soggiorno di fama internazionale, posto all'estremità meridionale del golfo Borromeo accoglie ogni anno migliaia di visitatori.L'antica Strixia ubicata più a monte di quella attuale, è ricordata in documenti del 998 come soggetta al vescovo di...[ continua ]


NAVIGAZIONE SUL LAGO MAGGIORE DA STRESA ALLE ISOLE BORROMEE

33044
Il nostro Servizio Pubblico di Navigazione non di Linea per il trasporto passeggeri sulle acque del Lago Maggiore, ha sede operativa in Stresa, piazzale lido 8.Il piazzale Lido è in assoluto. il luogo di imbarco più vicino alle isole (dista dall'isola Bella 400 metri), la qual cosa...[ continua ]


LAGO MAGGIORE, TURISMO E SPORT

88138
Il circuito del lago si può effettuare attraverso le strade statali 33e34 sulla sponda ovest e sulle proviciali 63 e 394 sulla sponda est e sulle cantonali in Svizzera. Le condizioni delle strade sono generalmente buone e sempre in miglioramento, comunque va sempre tenuta presente la presenza...[ continua ]


LAGO MAGGIORE, CARATTERI FISICI E CLIMATICI

67675
Come gli altri grandi laghi subalpini, anche il lago Maggiore deve la sua esistenza all'opera di escavazione degli enormi ghiacciai dell'era quaternaria. Il fondo ed i fianchi del lago rappresentano un plurimillenario lavoro di assestamento.Il Verbano segue per grandezza, il lago di Garda, c...[ continua ]


LAGO MAGGIORE, LA STORIA

79656
La regione del lago Maggiore era già abitata in tempi preistorici, come testimoniano numerosi ritrovamenti, fra i quali i più noti sono quelli del lago di Varese, di Lagozza, di Golasecca, del varesotto e del locarnese, riferibili per gran parte all'età del bronzo e del ferr...[ continua ]


LA ROCCA BORROMEO DI ANGERA

19750
Da Angera sale la strada che porta alla rocca Borromeo a metri 312 slm.La rocca fu probabilmente in origine una torre di vedetta romana, alla quale i longobardi aggiunsero altre fortificazioni e parte delle mura.Posseduta poi dagli arcivescovi di Milano e contesa fra Torriani e Visconti, rimase poi ...[ continua ]


ARONA

52597
Di probabile fondazione gallica, Arona fu territorio romano, citato in documenti solo dal periodo sassone (sec X). Amizone vi fece costruire la grandiosa abbazia dei SS. Gratiniano e Felino affidata ai benedettini, questi ingrandite rocca e mura, esercitarono una profonda influenza religiosa, c...[ continua ]


STATUA DI SAN CARLO BORROMEO (SAN CARLONE)

49250
La statua a San Carlo Borromeo fu eretta per iniziativa del Grattarola ed interessamento di Federico Borromeo (1564-1631), cugino di Carlo ed arcivescovo di Milano.Il progetto venne eseguito da Bernardo Falcone e da Siro Zanelli (1614-1697) Doveva essere in marmo ed inserita in un contesto di 15 Cap...[ continua ]


EREMO DI SANTA CATERINA DEL SASSO

46904
Il santuario di Santa Caterina del sasso, ebbe origine votiva,    sul tardo secolo XII, tale Alberto Besozzi da Besozzo, esoso mercante del lago, fu sorpreso da una tempesta mentre navigava per commercio tra le sponde, promise se si fosse salvato di distribuire le sue ricchezze ai poveri e...[ continua ]


VILLA TARANTO

17013
L'ingresoo di Villa Taranto è sulla statale 34 del lago Maggiore tra Intra e Pallanza, poco oltre la punta della Castagnola,  la visita del giardino è da ritenersi obbligatoria anche per chi abbia poco tempo a disposizione.La villa Taranto, costruita sulla fine del 1800, in el...[ continua ]


1 2 3 

Contact

info@isoleborromee.com
Per chi ha un navigatore l'indirizzo è Stresa - piazzale lido
28838 STRESA (VB)

Per Prenotazioni

Servizio attivo dalle ore 9.00 alle 18.00
tel. +39 0323 31358
tel. +39 347 4840697
cell +39 348 8814751 Alessandro

Per trovarci

cerca questo simbolo sulle nostre imbarcazioni