In questa pagina trovate un riassunto della storia delle tre isole Borromee, e nello spazio sottostante il costo dei biglietti d'ingresso alle isole Bella e Madre.

Isola Bella

Quando il conte Carlo Borromeo III decise di costruire un palazzo in stile Barocco , stile del tempo,1630, penso' di edificarlo sull'Isola Inferiore oggi Isola Bella. Il conte Carlo volle cambiare subito il nome dell'Isola chiamandola Isola Isabella, come il nome di sua moglie Isabella d'Adda, e da Isola Isabella divento' Isola Bella. L'Isola Inferiore, comperata dai Borromeo era uno scoglio con un paese di pescatori. In 40 anni Carlo III Borromeo e suo figlio Vitaliano VI, con l'aiuto di molti ed importanti architetti dell' epoca riuscirono a trasformare uno scoglio, in un giardino incantato che tutti oggi possono visitare. L'isola Bella oggi appare come un vascello gigantesco che affiora dal lago dove la poppa e' costituita dal giardino e dalle 10 terrazze degradanti, e la prua rivolta verso l'Isola Pescatori e' segnata dal molo e dalla punta dell'Isola. E' da ricordare che il giardino dell'Isola Bella viene considerato il piu' bel giardino Barocco d'Europa. Non meno importante e' il meraviglioso palazzo costruito "In the middle of no where", nel mezzo del niente. Tutto cio' che si vedra' durante la visita è originale e la maggior parte delle camere, mobili e quadri sono dello stesso periodo. Se il visitatore si soffermasse a considerate il palazzo dall'esterno perderebbe la meraviglia di una dimora secentesca con tante curiosità e tanta storia legata ad una famiglia di banchieri che hanno avuto tanta importanza nella vita religiosa e civile del nostro paese.

img

Isola Pescatori

L'unica Isola del Golfo Borromeo che non appartiene ai Borromeo e' l'Isola Pescatori. Era un borgo di pescatori fino a circa 50 fa e con l'avvento del " boom" economico si e' trasformato in un borgo turistico dove risiedono ancora circa 50 abitanti. Di giorno viene calpestata da migliaia di turisti, alla sera ritorna ad essere proprieta' degli isolani e dove ancora vivono alcuni pescatori. L'atmosfera di questo piccolo borgo e' comunque sempre la stessa. La chiesa con una parte ancora romanica, racconta attraverso I suoi affrschi quattrocenteschi quanta importanza avesse per gli abitanti nel passato; il piccolo cimitero, sempre ordinato,ricorda agli isolani la fatica dei pescatori e delle loro famiglie; la scuola, dove i bambini dell'isola hanno ricevuto la loro prima istruzione, i piccolo vicoli, e la strada di mezzo raccontano quanto importanza avesse lo spazio!!! Ora, come dice la canzone "tutto e' cambiato" . Sull' Isola e'possibile trovare 2 piccoli alberghi ed affitacamere, per trascorrere in completo relax brevi periodi. Si trovano anche molti ristoranti, pizzerie, bar , negozietti con molte proposte per chi volesse riportare un ricordo dall'isola. L'isola pescatori e' molto attraente anche durante l'inverno. E' la stagione in cui l'isola ritorna agli isolani ed ai pochi turisti. Una giornata magica? Private a trascorrerla sull'Isola Pescatori in una bella giornata autunnale o invernale.

img

Isola Madre

Per il viaggiatore che arriva dalla parte sud del lago Maggiore verso Stresa, la prima isola che appare nel Golfo Borromeo e'l'isola Madre. Gia' Isola San Vittore per la presenza di una cappella dedicata al santo, poi Isola Renata . Nel 1501,la Curia di Novara,proprietaria di buona parte dell'Isola, la cede a Lancillotto Borromeo a condizione che tenesse aperta la chiesa al culto. Nel 1502 la chiesa veniva demolita con l'obbligo Che venisse ricostruita all'Isola Inferiore o isola Bella. Da quel momento l'isola comincio' a cambiare aspetto. Si incomicio'a costruire il palazzo come residenza estiva dei conti Borromeo, nel giardino si incomiciarono a coltivare,l'ulivo, la vite, gli agrumi, tanto che nel 1603 viene gia' descritta come " Luogo delitioso e da Prencipe...sanissimo per la bonta'dell'aria, la quale e' temperatissima...." Per il visitatore dei nostri giorni, l'isola e'ancora un luogo di "delitie". Incantevole e' il giardino in tutte le stagioni, specialmente in primavera, quando centinaia di fiori,quali azalee, rododendri, camelie, magnolie, glicini, ed altre ancora sono in fiore. Vagabondare in questo giardino pieno di sorprese e'un'esperienza difficile da dimenticare. Da ogni parte sbucano pavoni bianchi e colorati, fagiani dorati, argentati, anatre, gallinelle; nelle voliere ci sono parecchi pappagallini. Ci si trova davanti a piante esotiche sconosciute , (quali la Feijoa Sellowiana,taxodium Distichum,camellia sinensis,cinnamomum camphora,Cupressus Cashmeriana "glauca",) e decine di altre piante esotiche ed interessante sara'scoprirne la provenienza e la storia. Non meno interessante e' la visita al palazzo in stile rinascimentale. E' un museo dove all'interno si trovano mobili antichi, quadri, la maggior parte di pittori lombardi del '600, molto interessante e'il teatrino di marionette con bellissime scenografie..e tante altre curiosita' . Oggi si chiama Isola Madre perche' e' la piu' grande isola del lago Maggiore. Per scoprirne L'incantesimo ...... basta visitarla!!!

img

INGRESSI AI MUSEI E GIARDINI 2017

Singoli Adulti Singoli Ragazzi * Gruppi Adulti ** Gruppi Ragazzi ***
 Isola Bella (Palazzo, Pinacoteca e Giardino)  16.00  8.50  13.00  7.00
Isola Madre (Palazzo e Giardino)  13.00  6.50  11.00  5.50
Rocca di Angera 9.50 6.00 8.00 5.50
Isola Bella +
Isola Madre1
21.00 10.00 17.00 9.50
Isola Bella + Isola Madre + Rocca di Angera2 25.00 13.50 20.00 11.50

* Ragazzi= dai 6 ai 15 anni compresi, gratis se minori di 6 anni
** Gruppi Adulti: minimo 18 persone. Una gratuità ogni 18 paganti
***Gruppi Ragazzi: minimo 13 persone, un insegnante ha diritto all’ingresso gratuito ogni tredici alunni paganti.
Accompagnatori di portatori di handicap: gratuiti.
1) Biglietto utilizzabile unicamente in un singolo giorno
2) Biglietto gruppi utilizzabile in due giorni consecutivi come segue:
- Per i singoli: Isola Bella e Isola Madre sono visitabili lo stesso giorno, la Rocca Borromeo è invece visitabile entro la fine della stagione (22 ottobre 2017)
- Per i gruppi: il biglietto è valido fino al giorno successivo l'emissione. E' comunque indispensabile accedere all'Isola Bella e all'Isola Madre nello stesso giorno.

Contact

info@isoleborromee.com
Per chi ha un navigatore l'indirizzo è Stresa - piazzale lido
28838 STRESA (VB)

Info Prenotazioni

tel. +39 0323 31358
tel. +39 347 4840697
fax +39 0323 31176
cell +39 3483193627 Adriano
cell +39 3488814751 Alessandro

Per trovarci

cerca questo simbolo sulle nostre imbarcazioni