Partendo da Stresa con il nostro servizio di navigazione, potrete ragggiungere l'isola madre

L'isola madre è la maggiore delle isole Borromee, ha un incantevole giardino botanico che la ricopre quasi interamente. E' la prima isola citata in documenti (946) col nome di San Vittore, dal Santuario al santo dedicato, insieme con un battistero.

Passata in proprietà al vescovo di Vercelli, gli rimase fino al 1501, quando l'ebbe Lancillotto Borromeo che ne cambiò il nome in isola Renata (nome della moglie).

Solo nel tardo 1600 l'isola prese il nome di isola madre e famose furono le pagine a lei dedicate da Flaaubert, da Stendhal e da Faure.

Il giardino, costituito da 5 terrazze, è ricco di piante rare provenienti dalle più disparate latitudini, tra le più famose il cipresso del cachemeere, la magnolia cinese, lo jucka messicano, il cipresso della luisiana, il cipresso del canada, il papiro egiziano e tantissime altre ancora, ma maggiormente spiccano in primavera le fioriture delle acidofile tipiche del lago.

Fagiani di razza pregiata, pavoni bianchi e colorati, folaghe, anatre e cigni si aggirano tra i viali, mentre in voliere sono raccolte varie specie di pappagallini.

In un piazzale ombreggiato dal favoloso cipresso del cachemeere, sorge il palazzo Borromeo, lambito dalle maestose fronde di un cedro del libano, il palazzo è una decorosa costruzione settecentesca con un avancorpo aperto da due sovrapposte finestre serliane.

Accanto al palazzo, la cappella di famiglia conserva alcune tombe dei Borromeo

img img img img img

Altre mete di navigazione

Se desideri maggiori informazioni sulla navigazione lago Maggiore visita:

Contatti

info@isoleborromee.com
Piazzale Lido
28838 STRESA (VB)

Per Prenotazioni

tel. +39 0323 31358
tel. +39 347 4840697
fax +39 0323 31176
cell +39 348 8814751 Alessandro

Per trovarci

cerca questo simbolo sulle nostre imbarcazioni